L'abbraccio degli amici

L'abbraccio degli amici è una forte emicrania la mattina quando ti svegli per la luce che entra dalle tapparelle, un mancamento accompagnato da vertigine quando provi ad alzarti dal letto, la bocca impastata davanti allo specchio, la doppia dose di dentifricio per salvare il salvabile, le occhiaie profonde che ti solcano il viso e infine tua madre che ti guarda con disprezzo intuendo tutto e ti chiede "quanto hai bevuto ieri sera?", e tu candido "niente mamma è che devo aver preso freddo".
Share this article :
 

+ commenti + 3 commenti

mario
6 giugno 2008 19:48

propongo di aprire un sondaggio per ritrovare il telefono del sig marzucchi:
io penso l'abbia preso cludio T....era tutta la sera che lo puntava...e poi si sa che ha le manine veloci..

dema
7 giugno 2008 10:44

Parli del Claudio T. il "mano lesta della bassa"? Se l'ha preso non l'ha rubato, semplicemente lo userà per la sua arte. Si vede che nel telefono ha trovato l'ispirassion che cercava da anni. Vai Claudio, continua a produrre. Il mondo ha bisogno di artisti come te e me!! Voi tutti invece siete degli ignoranti!!! E tu Mario, spera solo di non aver offeso il maestro, se no dovrai rispondrne personalmente.

Claudio T.
7 giugno 2008 15:17

per fortuna gesù mi ha insegnato l'arte del perdono. Le insinuazioni di mario mi ispirano solo un sorriso compassionevole e carico d'amore fraterno. Siamo figli dello stesso dio misericordioso. Gloria gloria alleluja

Posta un commento
 
Support : Creating Website | Johny Template | Mas Template
Copyright © 2011. hofattotardi - All Rights Reserved
Template Created by Creating Website Published by Mas Template
Proudly powered by Blogger