E adesso cosa resta?

Ieri notte, alle 23.40 si è spento Piergiorgio Welby, assistito dal medico anestesita all'ospedale di Cremona Mario Riccio. Ha così termine la lunga e discussa vicenda di questo malato di Distrofia Muscolare Progressiva, che costretto in un letto e alla respirazione artificiale, senza nessuna prospettiva di miglioramento chiedeva di poter morire. Ieri intorno alle 23.30 il ventilatore è stato staccato, la terapia interrotta sotto sedazione e sotto la supervisione del medico componente della Consulta Bioetica Onlus. Welby ha ottenuto quel che voleva, nonostante il pronuncimento del tribunale civile ha scelto di morire per smettere di soffrire, perchè il peso della malattia era diventato troppo forte. Il medico Mario Riccio che l'ha assistito è convinto di aver agito nel pieno della legge, poichè in Italia non esistono precedenti di interventi della magistratira nel caso di interruzioni di terapie, poichè appunto l'interruzione di cure mediche rimane un diritto del malato. C'è invece chi parla del rischio di una condanna da 10 a 15 anni per l'anestesista che comunque nella conferenza stampa indetta per comunicare quanto avvenuto, ha dichiarato che si è reso disponibile ad assistere Welby poichè non ha visto ostacoli dal punto di vista legislativo.
Adesso però a chi rimane cosa resta? Restano le battaglie politiche tra i partiti, le discussioni nei salotti televisivi su qual'è il confine lecito per cui si può lottare per il proprio diritto alla vita. Va tutto bene, purchè se ne parli? Forse si, è importante che una vicenda così possa scuotere anche chi fino ad ora non si è mai interrogato su questi temi, ma è ancor più importante che si riesca a colmare in tempi brevi, una giurisprudenza che in tal proposito si è dimostrata alquanto lacunosa.
Share this article :
 

+ commenti + 2 commenti

26 dicembre 2006 22:59

Ciao Alessandro. Benvenuto nel "club"! Sai che nel nostro corso c'è un'altro ragazzo laureato a Trieste come te? Si chiama Andrea, ma forse lo conosci già.

28 dicembre 2006 13:35

Caro Alessandro,

ti ho inserito nei link dei miei amici.

Buone feste, Davide

Posta un commento
 
Support : Creating Website | Johny Template | Mas Template
Copyright © 2011. hofattotardi - All Rights Reserved
Template Created by Creating Website Published by Mas Template
Proudly powered by Blogger