L'importanza del tempio

Il tempio è un consacrato involucro di rifugio. E’ una tregua, un tramite, una coperta d’infanzia divenuta troppo corta. L’importanza dei templi non risiede nelle divinità che rappresentano o presumono di contenere, se mai fosse possibile contenere un Dio, ma nelle preghiere di chi vi entra.
L’importanza dei templi è soprattutto nelle richieste di perdono. Il perdono implica una presa di coscienza. Il perdono implica una morale. Il perdono chiesto in un tempio implica il riconoscimento di un Dio, di un Salvatore: un Salvatore che ci salvi da noi stessi.
La richiesta di perdono, quando sincera, è la vita che si palesa, la comprensione della volontà di senso che ci tiene uniti, l’uno all’altro, perché il senso è nell’alterità, l’alterità ci permette la comprensione dell’Io. Siamo animali sociali per necessità, per egoismo, per avidità. Il pentimento invece è materia cristallina, pura, trasparente, impermeabile ma pur sempre materia.
I penitenti saranno tutti salvati da Dio che, se realmente tale, non li perdonerà.
Share this article :
 

+ commenti + 5 commenti

26 giugno 2010 09:40

Mi riesce difficile comprendere il motivo per cui Dio, se tale, non perdonerà...mi sono persa un passaggio? :)

16 luglio 2010 17:50

Perchè a mio giudizio il perdono è materia. E' cosa terrena. Non per niente in punto di morte si chiede perdono ad un tramite di dio: il prete.
Dio non ha bisogno di perdonaci, o meglio, dio non ha necessità di perdonare l'uomo, dio, qualora esitesse, "sa" e quindi "è", mentre l'uomo per "sapere" deve prima "essere" e per essere deve peccare, il peccato è condizione fondamentale per raggiungere la dimensione di dio, il perdono mi appare anche per questo motivo apparentemente inutile.
Qui poi ci si potrebbe dilungare all'infinito sulla visione cattolica dell'"essere" del uomo che diventa tale nell'"essere" in dio e via discorrendo. Quello che volevo solo dire io, che non sono un credente, è solo che dio secondo il mio ragionamento, (per altro discutibile), non può essere accostato ad un atto di perdono che è questione meramente materiale nonostante ruoti intorno a cose eteree.
Io almeno la penso così..

16 luglio 2010 18:44

Letto! In parte in disaccordo perchè io credo in Dio... in Gesù Cristo e nei suoi insegnamenti... quindi anche il perdono :) etc.
Interessante comunque la tua tesi e non priva di fascino!
Ciao

P.s: Puoi rispondere anche alle domande sul "bottone"? ... è un po' che aspetto di sapere se resterà solo ;)

16 luglio 2010 18:44

Letto! In parte in disaccordo perchè io credo in Dio... in Gesù Cristo e nei suoi insegnamenti... quindi anche il perdono :) etc.
Interessante comunque la tua tesi e non priva di fascino!
Ciao

P.s: Puoi rispondere anche alle domande sul "bottone"? ... è un po' che aspetto di sapere se resterà solo ;)

16 luglio 2010 18:45

... il pc è impazzito e l'ha inviato due volte :D

Posta un commento
 
Support : Creating Website | Johny Template | Mas Template
Copyright © 2011. hofattotardi - All Rights Reserved
Template Created by Creating Website Published by Mas Template
Proudly powered by Blogger